................................................................................................................................................................................................................................................... Facebook Google+ Youtube .

2017-02-04T01:39:57+01:00

Come apparecchiare secondo il galateo

Pubblicato da Elsa
 
Vi sono occasioni speciali in cui apparecchiare la tavola seguendo le regole del galateo è necessario, tuttavia, non sempre si ha chiaro come posizionare posate e stoviglie in maniera corretta.

Il galateo della tavola impone che il piatto sia piano, un tempo i sottopiatti non esistevano però, nel caso in cui si volessero utilizzare, lo si potrà fare tranquillamente, avendo però cura che si abbinino al resto del servizio; i piatti fondi, possono essere naturalmente utilizzati, nel caso in cui si servano pietanze in brodo.

Il piattino del pane, sempre meno in uso, dovrebbe essere previsto per evitare che spezzandolo, le briciole vadano a sparpagliarsi un po’ ovunque sulla tovaglia perciò, dovrebbe essere posto in alto, a sinistra, ad alcuni centimetri dalle forchette.

Passiamo ora a vedere come disporre le posate.

Le forchette si posizionano a sinistra del piatto, con i rebbi rivolti verso l’alto; la prima, più vicina al piatto è quella comune, utilizzata, per esempio, per l’antipasto, quella del pesce dovrà essere invece posta a lato, più esterna. Nel caso in cui fosse necessario, si potranno disporre due forchette comuni prima di quella del pesce.

I coltelli si dispongono a destra del piatto, partendo da quello normale, per arrivare poi a quello del pesce (se necessario), avendo cura di lasciare la lama rivolta verso l’interno; a lato, nel caso in cui siano previste portate in brodo, si poggerà il cucchiaio e, sempre se necessario, si potrà poggiare anche la forchetta per le ostriche o le lumache.

Le posate del dolce si posizionano tra i piatti e i bicchieri, in orizzontale; la forchetta deve essere posta con il manico rivolto verso sinistra e la lama verso il piatto, il cucchiaio deve essere disposto con il manico a destra e lo stesso vale per il coltello da frutta (che però può non essere messo sulla tavola e portato con la frutta stessa, su un piattino a parte).

Sopra le posate da dessert è possibile anche predisporre un piattino per gli scarti, nel caso siano previsti dal tipo di portata servito.

Il galateo a tavola prevede che il tovagliolo si posizioni sul piatto o a sinistra del piatto, per favorire la mano con cui lo si impugnerà prima di disporlo sulle ginocchia, tuttavia, è possibile anche porlo a sinistra; assolutamente da evitare però tovaglioli di carta e portatovaglioli.

I bicchieri si dispongono davanti alle posate per dessert e frutta ma verso destra, in modo che non rimangano centrati rispetto al piatto; è necessario prevedere almeno 2 bicchieri, uno per l’acqua e uno per il vino ma, nel caso in cui siano previsti due tipi di vino (un bianco e un rosso), meglio disporre anche un terzo bicchiere. Il primo bicchiere, disposto più a sinistra sarà quello dell’acqua, a seguire quello meno capiente per il vino ed eventualmente il terzo, il bicchiere per il vino rosso dovrà essere posto comunque prima di quello per il vino bianco.

Dietro ai bicchieri da pasto si porrà il bicchiere per lo champagne o spumante.

Sale e pepe vanno posti sulla tavola mentre, la formaggiera o altri contenitori di salse, si porteranno in tavola solo se necessari e si toglieranno appena non ce ne sarà più bisogno.

Immagine: © Conanil

commenti

Girl Gift Template by Ipietoon Blogger Template | Gift Idea - Ospitato da Overblog